Dal suono al segno

Dal suono al segno

Dalla lallazione alla scrittura musicale

 Docente: Daniele Vineis

 

Corso di avviamento al ritmo e alla scrittura mensurale  attraverso la pratica orale: dalle conte infantili  alle più importanti tradizioni musicali di apprendimento del ritmo.

 

Il laboratorio cercherà di offrire un percorso sistematico di avvicinamento al ritmo attraverso la sperimentazione di tradizioni orali tratte da varie culture musicali: lallazioni e conte infantili, tradizioni popolari europee, africane, indiane, sudamericane, le antiche scuole di tamburi napoleonici, le scuole jazzistiche. Esempi di oralità che agevoleranno una didattica della scrittura mensurale (ritmica) razionale ed efficace.

 

Obiettivi:

- Acquisire un primo repertorio di ritmi riferiti a vari contesti culturali, utilizzabili  in ambito scolastico

- Avviare un percorso di apprendimento della notazione musicale occidentale con particolare riferimento alla scrittura ritmica

- Sperimentare varie modalità d'improvvisazione e linguaggi improvvisativi  di culture extraeuropee.

- Sperimentare varie modalità di lavoro di gruppo.

- Sperimentare l’utilizzo creativo e didattico di musiche riferite a varie culture, generi e stili.

 

Metodi:

Il laboratorio tenderà ad un intreccio continuo di vari metodi di lavoro:

- Esecuzione d’insieme

- Ricerca improvvisativa  di gruppo

- Ricerca compositiva individuale e in gruppo

- Ascolto, analisi ed elaborazione collettiva 

 

Contenuti:

Il laboratorio percorrerà strade  le più diverse: il gruppo di lavoro sceglierà i percorsi, i repertori, le funzioni  (divertimento, festa, rituale, ecc…); l'ambiente condizionerà le modalità di comportamento, i modelli relazionali personali e di gruppo; gli strumenti a disposizione permetteranno la sperimentazione e la scoperta di tecniche strumentali e culture  musicali  disparate.

I brani (molti dei quali solo come frammenti o rivisitazioni  semplificate a scopo didattico), verranno esplorati e sperimentati  come:

Ascolto - Analisi - Esecuzione - Ri/Composizione

 

Tematiche affrontate:

     - Dai ritmi naturali alla didattica del ritmo

Progetti  didattici  che,  partendo dai ritmi  del  cuore,  delle stagioni  ecc.  portino  ad  una concreta  percezione  del  RITMO musicale.

Ma  cos'è il ritmo?  Accenni teorici  sì,  ma  molta,  moltissima pratica.

     - Tradizioni orali e metodi di apprendimento del ritmo

Elaborazione didattica delle principali tradizioni orali e metodi di apprendimento del ritmo: conte infantili, tradizioni popolari europee, africane, indiane, sudamericane. Antiche scuole di tamburi napoleonici, scuole jazzistiche.

- La notazione musicale occidentale

Giochi, attività, percorsi di avviamento alla scrittura musicale occidentale con particolare riferimento ai problemi ritmici. Dal suono al segno come modalità privilegiata dell’azione didattica.

- Uso didattico di strumenti a percussione e oggetti sonori

Attività   esecutive,    improvvisative,   compositive. Giochi,  percorsi,  progetti,  per sviluppare nei bambini, grazie alle percussioni, il "piacere del far musica".

     - La musica d'insieme come socializzazione

Per  un naturale e sereno inserimento del singolo  individuo  nel gruppo-orchestra.