L’energia primordiale delle percussioni

L’ energia primordiale delle percussioni

 

Corso di aggiornamento per operatori musicali, musicisti, insegnanti scuola dell'obbligo

 

Docente: Daniele Vineis

 

Obiettivi:

- Acquisire una tecnica strumentale di base sugli strumenti a percussione.

- Sperimentare varie modalità d'improvvisazione e linguaggi improvvisativi  di culture extraeuropee.

- Acquisire un primo repertorio di musiche per percussioni riferite a vari contesti culturali.

- Sperimentare varie modalità di lavoro di gruppo.

- Sperimentare l’utilizzo creativo di musiche riferite a varie culture, generi e stili.

 

Tematiche affrontate:

     - Dai ritmi naturali alla didattica del ritmo

Progetti  didattici  che,  partendo dai ritmi  del  cuore,  delle stagioni  ecc.  portino  ad  una concreta  percezione  del  RITMO musicale.

Ma  cos'è il ritmo?  Accenni teorici  sì,  ma  molta,  moltissima pratica.

 

     - Tecnica di base degli strumenti a percussione

Esercitazioni  pratiche sui principali strumenti a percussione  e loro applicazione in un contesto didattico.

 

     - Uso didattico degli strumenti a percussione

Attività   esecutive,    improvvisative,   compositive. Giochi,  percorsi,  progetti,  per sviluppare nei bambini, grazie alle percussioni, il "piacere del far musica".

 

     - La musica d'insieme come socializzazione

Per  un naturale e sereno inserimento del singolo  individuo  nel gruppo-orchestra.

 

- Il concetto di energia primordiale

Grazie  all'esecuzione  di alcuni brani tratti  dalle  tradizioni extraeuropee  (Africa,   Asia,   SudAmerica  ecc...).

 

 

Materiali occorrenti:

 

- un piccolo impianto per ascolto di musiche (cassette e compact) 

- strumenti a membrana (tamburo,  tom tom,  grancassa, bongos,ecc...)

- una lavagna o supporto simile

- alcuni leggii (almeno 1 ogni due o tre partecipanti) (vanno bene anche banchi o tavoli)

- non  indispensabili,  (se ci sono è meglio)   alcuni  elementi dello strumentario Orff (piastre,    

  metallofoni xilofoni o altri strumenti  a suono determinato)

 

I materiali e gli strumenti non reperibili in loco saranno forniti da Daniele Vineis